Rafting e Canoa Il Battesimo del fiume in Valle Aurina. C’è qualcosa di più adrenalinico che discendere un fiume impetuoso con energiche pagaiate e numerosi tuffi in acqua?

Rafting e Canoa Il Battesimo del fiume in Valle Aurina Il luogo migliore per misurarsi con due partiche divertenti ad ogni età, ma che richiedono forte spirito di squadra e grande coordinazione. Discipline perfette per testare tenacia e self control. Ed anche per questo Brickscape, consiglia di affrontare il rafting – così come la canoa – senza il classico ‘fai da te’. Prima di mettersi a pagaiare o buttarsi giù dalle rapide con un gommone, è meglio seguire qualche lezione da un esperto.

Trovandomi in vacanza in valle Aurina, mi nasce spontanea la voglia di capire cosa sia il Rafting, forte del fatto che in questa valle ha sede uno dei più longevi Rafting Club altoatesini.

Rafting e Canoa Il Battesimo del fiume in Valle Aurina

Un sport per tutti, ma solo con l’aiuto di un maestro esperto…

Armato di una buona dose di coraggio, ho deciso di provare questa esperienza (da principiante ovviamente). I simpatici ragazzi del Rafting Club mi forniscono tutta l’attrezzatura: muta, scarpini, salvagente e caschetto. La guida mi spiega come remare, cosa fare per virare a destra e sinistra, e cosa fare in caso di caduta in acqua o recupero dei “naufraghi”.

Le soluzioni sono tre:

  • pregare che la persona più vicina a passarti il remo per risalire non sia un bambino.
  • sperare di non essere troppo lontano dalla corda che la guida lancerà.
  • Se butta veramente male… girarsi di schiena e farsi trascinare dalla corrente con le gambe verso valle per attutire il colpo con le rocce affioranti.

Così come viene messa, sembra che cercare di risalire sul gommone sia un impresa titanica, ma non è assolutamente vero…

Rafting e Canoa Il Battesimo del fiume in Valle Aurina

Nella gola del Canyon…

Con un bel po’ di strizza (perché non lo sai finché non lo provi), ma comunque pronti su cosa fare e come comportarsi, afferriamo il gommone e pochi secondi dopo siamo già sulle rapide! Spruzzi d’acqua – tanta acqua come tante risate – e, quando meno te lo aspetti, ecco che arriva Il battesimo del fiume. Il gommone si ribalta catapultandoci in mezzo alla corrente.

E’ qui che iniziamo a mettere in pratica, in totale sicurezza, quanto spiegato in fase preparatoria. La guida ci insegna a nuotare nel fiume controcorrente, a risalire sul gommone velocemente e a riprendere il corso del fiume lasciandoci di nuovo trascinare dalle rapide.

Da amante dell’avventura quale sono, ho iniziato da subito ad amare questo sport, che ti porta a intravedere dal fiume una natura fatta di alte pendici montuose, foreste di conifere ed tante, tantissime cascate alte e bianchissime. E’ un paesaggio tutto diverso rispetto a quello che puoi apprezzare in una delle classiche escursioni di trekking in montagna.

Rafting e Canoa Il Battesimo del fiume in Valle Aurina: un’esperienza che vale davvero la pena di provare!

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva